Con l’entrata in vigore della nuova normativa, sono state create in tutta Italia delle specifiche aree dove i cittadini possono consegnare le apparecchiature elettriche ed elettroniche di piccole o medie dimensioni che hanno deciso di eliminare.

Tali informazioni sono inoltre reperibili presso il proprio Comune di residenza, che potrà fornire anche indicazioni riguardo le modalità di smaltimento degli elettrodomestici più ingombranti, quali lavastoviglie, frigoriferi, lavatrici.

È assolutamente vietato gettare i RAEE nella spazzatura generica, in luoghi all’aperto come boschi, corsi d’acqua, zone di campagna o comunque in luoghi che non siano le isole ecologiche dotate degli appositi contenitori per la raccolta differenziata.

È doveroso ricordare che tutti gli abusi sono fortemente dannosi per l’ambiente e la salute pubblica e che per i trasgressori sono previste sanzioni pecuniarie molto pesanti.

Trova l’isola ecologica più vicina cliccando qui (da www.cdcraee.it ).